Artists

Biography

Inseguire l’istinto di rinnovamento nella musica mediante la sintesi spirituale di ciò che è stato e continua ad essere, questo è il percorso stilistico di Karabà, trio jazz formato da Alessandro Casciaro, pianoforte e composizioni, Alberto Stefanizzi alla batteria e Stefano Rielli al contrabbasso. Il tratteggio compositivo e improvvisativo si dinamizza tra la volontà di costruire l’artificiosità, il barocco propri di uno slancio speculativo, insieme alla presenza di silenzi e respiri, linee rette che nuovamente tornano ad intrecciarsi. La loro musica è movimento dialettico che affiora dai fraseggi dei tre musicisti.

Il trio, formatosi da poco più di un anno, ha pubblicato in Ottobre 2017 il suo primo album di inediti dal titolo “Uno” per Emme Record Label; ha all’attivo concerti in tutta Italia, esibizioni nei più importanti festival jazz (tra cui Fara Music Festival 2017) al fianco di artisti come Lenny White, Jonathan Kreisberg, Buster Williams, Cyrus Chestnut.

Tra i Premi ottenuti dai Karabà:

– Vincitore nel Marzo 2017 del Progetto “New Italian Jazz Generation” 2016 premiato dalla SIAE attraverso il Bando “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura” per l’etichetta discografica Emme Record Label di Fara in Sabina Rieti;
– Vincitore del Premio Fara Music Jazz Live 2016 al Fara Music Festival 2016, Fara in Sabina, Rieti, assegnato dalla giuria formata da Roberto Gatto, Jonathan Kreisberg, Sam Yahel, Dario Deidda, Cinzia Spata e dal direttore artistico Enrico Moccia;
– Vincitore del 2 Premio come band allo European Jazz Award di Tuscia in Jazz 2016 e Premio Miglior Solista per il contrabbassista, Bagnoregio, Viterbo, assegnati dalla giuria formata da Buster Williams, Cyrus Chestnut, Lenny White, Rosario Giuliani, Fabio Zeppetella, Aldo Bassi, Elisabetta Antonini e dal direttore artistico del Festival Italo Leali.

Dicono di noi:
“…In questa edizione, abbiamo scelto come destinatari della produzione Emme Record Label, una formazione che a nostro parere ha evidenziato una capacità compositiva particolarmente originale: i Karabà…” (faramusic.it)

“…La formazione, composta da Alessandro Casciaro al pianoforte, Alberto Stefanizzi alla batteria e Stefano Rielli al contrabbasso, ha eseguito brani del proprio repertorio personale alternando atmosfere dal sapore cool a ritmi sincopati dal sound moderno e singolare. Oltre che per queste caratteristiche la band si è distinta anche perché dotata di una buona alchimia, un ottimo interplay e un’ottima capacità di esecuzione dei brani…” , (Jazz Agenda)

Photo Courtesy of Antonello Putignani

karabà