Il jazz che allarga gli orizzonti, che si sposa con il funky, con le sonorità progressive spaziando tra il rock e la tradizione. Si presenta così HERE & NOW disco d’esordio degli ESSENCE QUARTET pubblicato nel giugno 2017 dall’etichetta EMME RECORD LABEL. La formazione è composta dalla giovane e talentuosa sassofonista finlandese SARA KARI, EMANUELE SARTORIS al piano, DARIO SCOPESI al contrabbasso, ANTONIO STIZZOLI alla batteria. La line-up è inoltre arricchita dalla presenza di MAURIZIO BRUNOD alla chitarra elettrica e DIEGO BOROTTI al sax presenti in qualità di special guest.

Il disco propone una commistione di stili alternando potenti groove caratterizzati da una batteria incalzante a momenti più rarefatti e psichedelici dove l’interplay fra i musicisti diventa l’assoluto protagonista. Non mancano struggenti ballad dal carattere intimista contraddistinte da grande lirismo e cantabilità dove salgono in cattedra il fraseggio del sassofono e la sensibilità del pianoforte. Un lavoro, dunque, dai tratti multiformi portato avanti da una
formazione giovane che a meno di un anno dl suo incontro, avvenuto nel corso del Torino Jazz Festival, ha già dato alla luce un progetto dinamico ed originale.

Il disco si apre con Bouncin’ brano dal sound funk jazz caratterizzato da un tempo sincopato e da un groove incalzante. In questa composizione il sassofono di Sara Kari disegna melodie dirette ed immediate che ben si sposano con il ritmo, mentre il pianoforte di Emanuele Sartoris diventa il giusto tappeto armonico e la base per la
l’intero andamento del brano. Architecture, seconda composizione di questo progetto, comincia con un solo di chitarra dal carattere psichedelico per poi aprirsi ad un ritmo incalzante dai tratti rock progressive dove spuntano i fiati e tutta la potenza del groove.

Il brano cambia forma nel corso del tempo dando ampio spazio all’andamento swing e all’improvvisazione dei singoli dove spiccano ancora una volta il pianoforte e la batteria. Hypnosis, invece, è caratterizzata dal fraseggio del sassofono di Sara Kari che ben si sposa con quello dello special guest Diego Borotti dando vita a melodie intrecciate e sempre al servizio dell’interplay. Tra gli altri brani degni di nota c’è anche Blueberry Fields, una
struggente ballad, introdotta da un solo di contrabbasso, in cui il pianoforte ha un ruolo principale e in cui ancora una volta il sax disegna melodie nitide e profonde.

HERE & NOW è un lavoro che si contraddistingue per la presenza di diversi linguaggi e per uno spiccato interplay che lascia spazio all’estro dei singoli musicisti, ognuno dei quali è sempre al servizio della composizione e della melodia.

The Essence Quartet:

Sara Kari: alto sax
Emanuele Sartoris: piano
Dario Scopesi: double bass
Antonio Stizzoli: drums

featuring:
Maurizio Brunod: Guitar
Diego Borotti: Tenor Sax

Registrato presso: Riverside Studio
Torino Italia www.riversidestudio.it
Sound Engineer: Alessandro Taricco
Mix e mastering: Alessandro Taricco
Artwork: Riccardo Manachino

Essence Quartet

 

ALL ABOUT JAZZ
Il nuovo disco degli Essence Quartet

 

ITALIA IN JAZZ
Recensione “Here & Now” di “The Essence Quartet”

 

JAZZ AGENDA
Emanuele Sartoris racconta il disco Here & Now: “Siamo anime differenti con inaspettate affinità condivise”

 

RADIO VATICANA
Intervista presso Radio Vaticana

 

IGNORARTE.COM
Musica – Essence Quartet

 

SPORTVICENZA.COM
Intervista con Dario Scopesi – Essence Quartet

 

MUSICZOOM.IT
Essence Quartet – Here & Now